Avvocato Fabrizio Bellavista

Avvocato Fabrizio Bellavista

Nato a Palermo in data 3 febbraio 1972, è componente e titolare dello studio legale Bellavista, fondato nell’anno 1896 a Palermo (PA). Lo studio, che si occupa in via prevalente di diritto penale, è composto dagli Avvocati Guglielmo Bellavista, Mario Bellavista, Fabrizio Bellavista e Vincenza Muratore, eredi degli Avvocati fondatori, nonché da quattro collaboratori ed altrettanti praticanti. Dall’anno 2012, l’Avvocato Fabrizio Bellavista ha operato in Forlì (FC) presso lo “Studio Legale Commerciale RANIERI – MENGOZZI”.
L’Avvocato Fabrizio Bellavista, laureatosi in Giurisprudenza presso la Facoltà degli Studi di Palermo, ha iniziato la propria attività professionale presso lo studio legale Bellavista.
Dopo una collaborazione con lo Studio Legale Cipollone di Roma (RM), è rientrato a Palermo per proseguire l’attività di Avvocato presso lo studio legale Bellavista, che, negli anni, è stato protagonista di importanti procedimenti penali (Maxi Processo, Maxi processo bis, Omicidio Commissario Ninni Cassarà – difesa del signor Salvatore Riina, Sequestro di Silvia Melis, Strage di Via D’Amelio) e, attualmente, è impegnato in delicati procedimenti penali.
L’Avv. Fabrizio Bellavista svolge attività in tutta Italia, in proprio e/o tramite i collaboratori. L’attività professionale si è affiancata a quella di docenza presso l’Università degli Studi di Palermo, dapprima come cultore della materia e poi come docente a contratto; quindi, presso la Camera Penale di Palermo “Girolamo Bellavista” (dedicata ad uno dei maggiori esponenti dello studio). Dal 2006 al 2011 è stato consulente legale del Consolato e del Console Generale del Regno del Marocco per le regioni Sicilia, Puglia e Calabria.
Dall’anno 2008 svolge attività di consulenza legale in favore dei dirigenti scolastici.
Nel mese di febbraio 2014, l’Avv. Fabrizio Bellavista ha funzionato quale relatore in occasione del corso tenuto per conto dell’Ordine degli Avvocati di Forlì Cesena dal titolo “L’usura bancaria tra reato e profili civilistici”, con particolare riferimento alla disciplina dei profili di rilevanza penale. Si occupa di diritto penale, in particolare in ambito penale-commerciale.